mercoledì 27 agosto 2008

Seppur virtuale, sempre di negozio si tratta


Buongiorno, riportiamo qui di seguito un contatto pervenuto al nostro sito con il quale ci viene fatta la seguente richiesta:

"Con la presente vi chiedo gentilmente di inviarmi dei Vs. campioni gratuiti al fine di poterli testare personalmente prima dell'acquisto"

Non è la prima volta che ci viene fatta questo tipo di richiesta, anzi. Gentilmente rispondiamo sempre così:
"Gentile ....., in seguito alla sua richiesta la informiamo che non è nostra prassi inviare campioni gratuiti, in quanto il nostro è un negozio virtuale ed ogni prodotto è dettagliatamente descritto nel nostro portale ed inoltre non viene richiesto nessun tipo di minimi di ordine. Così facendo è possibile acquistare anche un solo prodotto per poterlo testare. Restando a sua disposizione per ogni ulteriore chiarimento, la ringraziamo per averci contattato".
Seppur virtuale ( nel senso che non potete aprire la porta del negozio, comprare, chiudere la porta ed uscire), il nostro, come gli altri portali e-commerce, è pur sempre un negozio
E' come se entrando nella bottega sotto casa chiedeste al bottegaio: "Mi scusi, mi potrebbe regalare quel vasetto di sott'oli, quel pacco di pasta, quel salame e dei biscotti, così li assaggio con calma a casa e se mi piacciono li ricompro".
La richiesta dell'invio di campioni gratuiti nasce da una associazione mentale che può fare un nostro potenziale cliente; il prodotto me lo devo far spedire, quindi non lo posso prima toccare con mano, annusare, sentire....etc, quindi dovendomi fidare del negozio on line in cui sto comprando, posso richiedere di assaggiarlo prima dell'acquisto.
Ok, chi acquista in un negozio on-line si deve in qualche modo fidare di chi sta dall'altra parte del sito, nel caso nostro si deve fidare della bontà di un determinato prodotto e della nostra serietà.
Ma quale bottega alimentare in cui entriamo per la prima volta ci fà assaggiare un prodotto, ce lo fà toccare o annussare prima dell'acquisto ? nessuna. Anche in questo caso acquistando per la prima volta ci dobbiamo "fidare", nel senso che non possiamo sapere se quel particolare prodotto ci piacerà o meno. Assaggiandolo verificheremo poi se ne è valsa la pena o meno. Una prima chance dobbiamo per forza concederla.
Quindi, on-line o sotto casa, sempre di negozio si tratta, con il vantaggio che, senza fare la fila, potete richiedere tutte le informazioni possibili su un determinato prodotto prima di acquistarlo, tranne poterlo prima assaggiare...
p.s. Il bimbo in foto potrebbe essere un nostro futuro cliente… :)

6 commenti:

Melina2811 ha detto...

sicuramente molto interessante. Maria

La Boutique del Gusto ha detto...

Ciao Maria, grazie e benvenuta!!! :)

Gigio ha detto...

C'è una clausola nelle condizioni d'acquisto che mi lascia un po' perplesso: nel caso in cui la consegna non avvenga correttamente l'impresa non si fa carico di nessuna responsabilitá. Un'impresa concorrente, molto nota nell'e-commerce senza fare nomi garantisce nel caso ci siano problemi di questo tipo il rimborso o la rispedizione della merce. Si tratta di un'impresa che mi ha un po' deluso nella qualitá di alcuni prodotti, non all'altezza, ma da cui continuo a comprare per questa ragione. Considerando che vivo all'estero e che gli errori nelle consegne sono piú facili. Sull'assaggio capisco il vostro punto di vista. Cosa ne pensate? Un saluto.

La Boutique del Gusto ha detto...

Ciao Gigio, la clausula a cui ti riferisce tu, parla esclusivamente dei tempi di consegna. Nel contratto che abbiamo stipulato noi con i nostri corrieri sono riportati dei tempi di consegna che vanno dalle 24/48 ore fino al massimo 72(quelli che vedi riportati nella guida all'acquisto). Tali tempi di consegna possono subire delle oscillazione, vedi periodi di maggiore congestione, o per un ritardo che può avere il vettore nell'arrivare alla filiale di competenza.
Per tutti gli altri casi in cui la responsabilità di una mancata o non corretta consegna è si sempre del corriere, ma indirettamente anche nostra, in quanto il corriere è un nostro partner, il cliente è sempre tutelato. (almeno che la causa della mancata consegna non sia chiaramente inputabile al cliente,come un indirizzo di consegna indicato in modo errato).
La percentuale di consegne non andate a buon fine al primo tentativo (almeno nel nostro caso) e cmq molto molto bassa.I nostri corrieri per il momento sono risultati professionali.
Grazie per il tuo intervento.

sandra ha detto...

questa é bellissima!!
Potremmo fare lo stesso discorso con i tartufi, no?? Prima assaggio e poi (forse) compro!
:DD
son matti

La Boutique del Gusto ha detto...

Sandra, come si dice, "tentar non nuoce.. :)", con il tartufo sarebbe un bel colpo... :D